Sempre più Giugno

Ecco gli appuntamenti del Giugno Pisano per i prossimi giorni: tante presentazioni di libri, il concerto in Camposanto, le visite alle Mura di Pisa, lo spettacolo solidale di danza al teatro Verdi.

Mercoledì 19 giugno
– Camposanto Vecchio, alle 21 Concerto per soli, coro e strumenti, a cura associazione Coro polifonico San Nicola
– Libreria Ghibellina, alle18, Soft Power. Presentazione rivista in collaborazione con la Scuola Superiore Sant’Anna
Giovedì 20 giugno
– Palazzo Gambacorti, sala Baleari, alle 17, Fotogrammi stupefacenti di Federico Samaden. Presentazione libro con Gianna Gambaccini, assessore alle politiche sociali.
– Bastione San Gallo, alle 18 Pisa. Identità e tradizioni a cura di Gabriella Garzella e Giuseppe Meucci. Presentazione libro con Michele Conti, sindaco di Pisa, Filippo Bedini, assessore alle tradizioni
– Libreria Ghibellina, alle 18 L’ambasciatore delle foreste di Paolo Ciampi. Presentazione a cura di Rosalba Casella
– Mura di Pisa, dalle 18 alle 19.30, Mura in gioco: il Gioco del Ponte in rima Laboratorio per bambini dai 5 ai 10 anni, a cura di Valeria Tognotti in collaborazione con Marchetti Editore
– Cittadella Galileiana, alle 21.15 Festa del Solstizio d’estate: serata dedicata al cielo estivo nella notte più breve dell’anno. Osservazioni astronomiche a cura Dipartimento di fisica, Università di Pisa
– Teatro Verdi, alle 20.30, Camelie, Chimere e Camilla. Spettacolo di danza, canto e recitazione. Il ricavato sarà devoluto all’Associazione Amici della Certosa di Calci alle famiglie colpite dall’incendio. A cura dell’A.S.D. Proscaenium, in collaborazione con Club Scherma Di Ciolo e Scuola Circo di Cascina.
Venerdì 21 giugno
– Cus Pisa dalle 15 alle 23 Tower Festival 13 tornei di 6 discipline sportive diverse, DjSet, concerti, street food
– Palazzo dei Congressi, alle 21, Pisa Stellae Arietis. Musical a cura della Nuova Compagnia di Nerino
– Mura di Pisa, dalle 18 alle 21, Calici sopra le mura visita con degustazione di vini a cura Fisar delegazione storica di Pisa
– Libreria Ghibellina, alle 18, Raccontami Pisa, La città narrata dagli scrittori pisani, coordina Bianca Maria Majorana

Ancora E…state a Cascina

E…state a Cascina, la rassegna che anima la bella stagione cascinese, continua a proporre serate a base di musica, street food e ginnastica sotto le stelle. Ecco gli eventi per i prossimi giorni
Mercoledì 19 giugno, dalle ore 20, in corso Matteotti, Burraco sotto le stelle.
Giovedì 20 giugno, ore 21, al Pisa carburanti, presso la rotonda all’uscita della FI-PI-LI, cena con musica latino e liscio. Alla gelateria Sighieri&Sighieri in corso Matteotti, baby dance. A partire dalle ore 20:30, in piazza dei Caduti, le giovani ginnaste dell’associazione Arcobaleno Aics saranno sul palco in Ginnastica sotto le stelle, con coreografie singole e di gruppo. Alle ore 21, in piazza Nenni a Sant’Anna, concerto di W la Banda!, la formazione giovanile della Filarmonica municipale Puccini, che presenterà Youth Pop Concert, sotto la direzione del maestro Simone Orsini, un programma pop dalle colonne sonore di celebri film di animazione, ai classici del pop-rock.
Dal 20 al 22 giugno, dalle 17 in poi, alla Chiesanova, Festa del volontariato e Festa dello straccio. Musica, bar e menu tipici.
Venerdì 21 giugno, sempre al Pisa Carburanti, apericena con musica dal vivo.
Da venerdì 21 a domenica 23 giugno, ogni giorno dalle 10 alle 24, il centro di Cascina si colora e profuma di atmosfere brasiliane con Street Food Fiesta Loca, cibo e sapori dal mondo, con piatti dalla Spagna, dal Brasile, dal Messico, dalla Thailandia e dall’America. E poi maxi hamburger, arrosticini, birrifici artigianali, e prodotti tipici siciliani e sardi. Si ballerà la samba con le scuole di danza del territorio. Sabato 22 giugno, all’interno della festa, sarà presente lo stand del progetto Insieme per Christian.
Da venerdì 21 giugno sarà aperta, fino al 30 giugno, nelle torri civiche di Cascina, la mostra Scarti d’autore, a cura dell’associazione Ricreas, con esposizione di creazioni di materiale riciclato (apertura dalle 10 alle 23).
Sabato 22 giugno, dalle 20, al Circolo Arci di San Sisto al Pino, ballo con Green Garden La sala degli amanti del liscio con l’orchestra Elena e le Emozioni italiane.
Lunedì 24 giugno, dalle 20, presso il bar I portici, in corso Matteotti a Cascina, serata musicale dedicata ai brani di Ivano Fossati e apericena.

Coro barocco al Camposanto

Concerto di musica barocca al Camposanto, mercoledì 19 giugno alle 21,15: si rinnova la tradizione dei concerti estivi all’interno di una delle architetture pisane più belle.

Il concerto è organizzato dal Servizio Diocesano Cultura e Università nell’ambito dell’iniziativa Meditazioni in Musica curata da don Severino Dianich e Stefano Barandoni, in collaborazione con l’Associazione Coro Polifonico San Nicola e con l’Opera della Primaziale Pisana.

Il tema, introdotto da Severino Dianich, è E di nuovo verrà, nella gloria, per giudicare i vivi e i morti e il programma prevede l’esecuzione dell’oratorio di Giacomo Carissimi Iudicium extremum e della cantata di Alessandro Stradella Esule dalle sfere, entrambi incentrati sul tema escatologico della fine del mondo e del giudizio universale, che proprio nel Camposanto pisano ha una delle sue più alte espressioni pittoriche nei celebri affreschi di Buonamico Buffalmacco.

Interpreti della serata il Coro Polifonico ed Ensemble di archi e fiati San Nicola coi solisti Valentina Vitolo (soprano), Benedetta Corti (soprano), Marco Mustaro (tenore), Lorenzo Martinuzzi (baritono), Giorgio Marcello (basso) diretti da Marco Bargagna. Al clavicembalo Pietro Consoloni e all’organo Claudiano Pallottini.

I biglietti sono gratuiti e possono essere ritirati (massimo 2 a persona) solo presso la biglietteria del Museo delle Sinopie in Piazza del Duomo il 18 giugno 2019 dalle 17 alle 19.30 e il 19 giugno dalle 19.30 alle 20.45, fino a esaurimento dei posti disponibili. Non è possibile effettuare prenotazioni telefoniche né per e-mail

Cinema al Giardino Scotto

Tornano gli appuntament con il cinema estivo sotto le stelle all’arena del Giardino Scotto: ingresso Lungarno Fibonacci lato Ponte della Fortezza, inizio spettacoli ore 21.30

MARTEDÌ 18 DUMBO di Tim Burton con Colin Farrell, Michael Keaton, Danny De Vito; USA, 112’, Fantasy
MERCOLEDÌ 19 MA COSA CI DICE IL CERVELLO di Riccardo Milani con Paola Cortellesi, Stefano Fresi, Vinicio Marchioni; Italia, 98’, Commedia
GIOVEDÌ 20 BOHEMIAN RHAPSODY di Dexter Fletcher, Bryan Singer con Rami Malek, Mike Myers, Aidan Gillen; USA, 134’, Biografico
VENERDÌ 21 AVENGERS: ENDGAME di Anthony Russo, Joe Russo con Robert Downey Jr., Chris Evans, Mark Ruffalo; USA, 182’, Azione
SABATO 22 STANLIO & OLLIO di Jon S. Baird con Steve Coogan, John C. Reilly, Nina Arianda; USA, 97’, Biografico
DOMENICA 23 IL VIAGGIO DI YAO di Philippe Godeau con Omar Sy, Lionel Louis Basse, Gwendolyn Gourvenec; Francia, 103’, Commedia
LUNEDÌ 24 A UN METRO DA TE di Justin Baldoni con Cole Sprouse, Haley Lu Richardson, Claire Forlani; USA, 117’, Drammatico
MARTEDÌ 25 RALPH SPACCA INTERNET di Rich Moore, Phil Johnston; USA, 112’, Animazione Informatica50 Pisa
MERCOLEDÌ 26 BOOK CLUB – TUTTO PUÒ SUCCEDERE di Bill Holderman con Diane Keaton, Jane Fonda, Candice Bergen; USA, 104’, Commedia
GIOVEDÌ 27 ATTENTI A QUELLE DUE di Chris Addison con Anne Hathaway, Rebel Wilson, Alex Sharp, USA, 2019, 104′. Commedia
VENERDÌ 28 IL CORRIERE – THE MULE di Clint Eastwood con Clint Eastwood, Bradley Cooper, Laurence Fishburne; USA, 116’, Drammatico
SABATO 29 Il Giardino Scotto resta chiuso per il Gioco del Ponte
DOMENICA 30 DOLOR Y GLORIA di Pedro Almodóvar con Antonio Banderas, Penélope Cruz, Asier Etxeandia; Spagna, 113’, Drammatico

Festa di matrimonio della figlia del presidente

Il 18, 19 e 20 giugno alle 21.30, al Teatro Rossi Aperto, Festa di matrimonio della figlia del presidente, uno spettacolo liberamente tratto da Teatro para minutos, un testo del drammaturgo spagnolo Juan Mayorga

In una giostra di politici leccapiedi, venditori ambulanti di lusso, parenti solitari ed inservienti, la Compagnia del TRA porterà in scena., una riflessione sulla convenzione sociale più importante: il matrimonio. Per Juan Mayorga la filosofia e l’arte hanno il compito di svelare una realtà non più evidente e, come il teatro, non possono slegarsi dalla politica e possono farlo attraverso la potenza delle parole e il linguaggio, affidati allo spettatore e alla sua immaginazione.

Regia di Daniela Scarpari.

Prenotazioni giulia_rametta@hotmail.com

Buon compleanno Poliedro!

Come ogni anno i ragazzi e gli operatori del Centro Poliedro e del Progetto Solidarietà di Arci Valdera sono lieti di invitarvi alla giornata conclusiva delle loro attività, mercoledì 19 giugno, in occasione dell’11° compleanno del Centro Poliedro.
PROGRAMMA DELLA GIORNATA

15:30 – Boulevard, Spettacolo della Compagnia Boom!, regia di Serena Gatti;
16:30 – Danze Popolari condotte da Paolo e Sandra;
17:30 – Merenda a cura delle famiglie e delle Associazioni;
18:30 – Esibizione del Coro Ottava Nota condotto da Raffaele Natale.

Durante la giornata sarà possibile vedere e acquistare i prodotti realizzati nel corso dei laboratori di Ceramica (condotto da Diletta Magozzi) e di Pittura (condotto da Gianfranco Tognarelli)

Sopra le Logge, l’uomo

Ecco l’uomo: venerdì 14 giugno alle 16 inaugurazione della personale di Francesco Federighi nello spazio di Sopra le Logge

Protagonista dei lavori in esposizione è l’uomo contemporaneo negli stati d’animo che lo investono nell’affrontare diversi momenti della vita, quasi una antologia che ripercorre le fasi della produzione di Federighi, dalla pittura figurativa alle sperimentazioni.

“Con la mia pittura – spiega l’artista – cerco di replicare l’esperienza dell’uomo in tutte le sue sfaccettature, inseguendo l’idea che l’osservatore porti con sé i ricordi delle sensazioni provate; anche per questo durante la visita della mostra il visitatore non troverà i titoli delle opere esposte perché vorrei che questi potesse provare libere sensazioni senza alcun filtro esterno dettato dall’artista”.

Francesco Federighi nasce a Lucca nel 1973. Inizia giovanissimo la sua attività artistica come disegnatore, ha collaborazioni con case editrici e settimanali prestigiosi quali Max, TV Sorrisi e Canzoni, Il Tirreno, L’Espresso che lo definisce l’erede di Mulatier, noto illustratore francese degli anni ‘80. Dal 2003 al 2006, perfeziona la tecnica della matita, dando vita ai ritratti denominati I figli del tempo. Si dedica poi alla ricerca pittorica con notevoli risultati. Nel 2009 vince il Premio Celeste. Nel 2011 espone alla Biennale di Venezia, nel Padiglione Italia. Negli anni espone, tra l’altro, a Volterra, alla Biennale di Palermo, Bologna (2015), al Museo di arte moderna di Barcellona (2017). Nel 2019, su invito di Vittorio Sgarbi, partecipa alla mostra I Mille di Sgarbi ai magazzini del Sale di Cervia; Gavino Sanna utilizza una sua opera per una campagna pubblicitaria contro il fumo sulle principali riviste italiane. Da anni disegna caricature di personaggi politici e del mondo dell’economia per il quotidiano Libero.

La mostra, che rientra nel programma del Giugno Pisano, sarà aperta fino a sabato 13 luglio (10.30 – 12.30 / 16.00 – 19.00, aperture serali 16, 17 e 20 giugno).

La città di domani

Lo sviluppo strategico del territorio e l’innovazione digitale sono le due direttrici di MIX 2019, Strategie per le città del futuro, un laboratorio di idee sull’innovazione digitale per disegnare il futuro della città. Il 19 giugno, dalle 15 alle 19, nella Sala Ricci della Camera di Commercio di Pisa, si parlerà di smart city e start up di successo, del modo in cui ci immaginiamo le città del futuro e di quali strategie possiamo mettere in atto, oggi, per tracciare la rotta verso la Pisa del 2030.

Una conversazione promossa dal Rotary Club Pisa per affrontare temi diversi ma connessi tra loro, una conversazione sui metodi e sull’innovazione digitale, uno spazio creativo per dare forma alla città di domani attraverso le capacità che già oggi abbiamo e che possono valorizzare il territorio.

Sarà un viaggio tra esperienze diverse, maturate in altri territori e contesti, con cui è interessante confrontarsi: dal case history di Torino, città che attraverso il piano strategico è riuscita a costruire una nuova identità, a Madrid con le sue start up capaci di attrarre investimenti per il 340% nel 2018, passando per Matera, capitale europea della cultura. Immaginare la città del futuro, smart e vivibile, è tutta questione di mix, basta individuare quello giusto tra sviluppo, condivisione e innovazione digitale.

Tra i temi centrali dell’incontro anche le start up, che trovano in Pisa il perfetto ecosistema, anche grazie alla ricerca universitaria. Ma la scommessa va oltre: come trasformare le start up in realtà aziendali capaci di attrarre risorse e investimenti e creare nuovi posti di lavoro?

www.mixpisa.it

Pisa fluo

Una nuova esposizione curata da Francesco Corsi di Artingenio: Luminescenze pisane di Fernando Alfonso Mangone sarà visibile alle Officine Garibaldi dal 14 al 30 giugno. Si tratta di una serie di creazioni geniali che, con uno speciale gioco di luci, si illuminano al buio proprio alla vigilia della Luminara di San Ranieri. L’esposizione fluorescente dell’artista internazionale sarà inaugurata il 14 alle 19 insieme al critico d’arte Luciano Carini.

www.officinegaribaldi.it

Ordine e illusione

Presso la Universe Virtual Art Gallery, di Bruno Pollacci è visibile fino al 30 giugno la mostra Victor Vasarely (1906 – 1997): L’Ordine dell’Illusione.

Dalla presentazione della mostra: “…Victor Vasarely nasce a Pècs, in Ungheria, nel 1906 e dipinge fin da bambino. Dopo studi in medicina ed in lettere, a 21 anni si iscrive all’Accademia Artistica privata Podolini-Wolmann, dove perfeziona la sua abilità nella formazione artistica tradizionale. Da quel momento crea manifesti pubblicitari e si iscrive al “Muhely”, una sorta di “Bauhaus” ungherese, dove Vasarely inizia il suo percorso di sintesi geometrica. Nel 1930 si trasferisce a Parigi e fino al 1939 si dedica al suo lavoro di grafico pubblicitario, ma contemporaneamente studia effetti ottici grafici ed inizia esporre le prime opere nel 1946…”.

universevirtualartgallery.webs.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: