Progetta un sito come questo con WordPress.com
Crea il tuo sito

Arrivederci all’Arena

Con un comunicato pubblicato sul sito ufficiale pisachannel.tv, il Pisa Sporting Club comunica ai propri abbonati e ai possessori di biglietti come regolarsi per i rimborsi. Augurando di vederci presto in campo.

pisachannel.tv – Il Pisa Sporting Club desidera confermare a tutti i possessori di Abbonamento per le gare interne della stagione 2019-2020 che provvederà, in ogni caso, al rimborso della quota di sottoscrizione relativa alle partite del campionato in corso che dovessero disputarsi a porte chiuse o, eventualmente, non disputate a causa dell’emergenza Covid 19.

Tutto ciò, naturalmente, sia per motivi fiscali che per procedure amministrative potrà effettuarsi attraverso le diverse modalità che si stanno approfondendo, solo al temine della stagione sportiva, allorquando si saranno verificati i fatti o saranno ufficializzate le indicazioni e le decisioni definitive degli organi competenti delle istituzioni governative e della FIGC .

In relazione alla gara Pisa-Livorno del 7 marzo u.s. la Società  informa altresi gli sportivi in possesso di un singolo titolo di ingresso che le modalità di rimborso seguiranno due canali differenti a seconda della modalità di acquisto.

Chi ha infatti acquistato il biglietto in modalità on-line oppure presso uno dei punti vendita del circuito Viva Ticket sarà rimborsato direttamente da quest’ultima quale detentrice in esclusiva dei diritti di biglietteria. L’invito è dunque quello di seguire le relative comunicazioni in merito rilasciate da Viva Ticket.

Per chi invece ha acquistato il biglietto presso i Pisa Store ufficiali (Via Cesare Battisti e Via Luigi Bianchi) le modalità di rimborso saranno comunicate non appena l’attività degli uffici societari e delle strutture potrà essere ripristinata dopo lo stop imposto dal DPCM.

Il Pisa Sporting Club si scusa per il disagio di questo periodo causato dalla chiusura dei propri uffici e si augura quanto prima di poter tornare operativo, a disposizione dei propri tifosi e finalmente di nuovo in campo.

Pronti, attenti, teatro!

Al via la campagna abbonamenti per la stagione di prosa 2019 – 2020 del Teatro Verdi

Da mercoledì 18 settembre è possibile prenotare il proprio posto per gli otto spettacoli del cartellone di prosa del Verdi. Da La locandiera della produzione dell’Arca Azzurra con Amanda Sandrelli nei panni del personaggio goldoniano, ad una irresistibile Irene Pivetti che reinterpreta la commedia Viktor und Viktoria, dall’omonimo film. Ma anche Michele Riondino ne Il maestro e Margherita di Bulgakov e Nati sotto contraria stella, un’interpretazione di Romeo e Giulietta con cui i comici Ale & Franz non tradiscono l’intento del Bardo; Il silenzio grande per la regia di Alessandro Gassmann e il Don Chisciotte di Alessio Boni e Serra Yilmaz. E poi Lello Arena in Parenti serpenti, che non ripropone il film di Monicelli, ma la commedia da cui è tratto, e Così parlò Bellavista con, tra gli altri, Marisa Laurito nell’adattamento teatrale da Luciano De Crescenzo.

La locandiera2, 3 novembre
Viktor und Viktoria30 novembre, 1 dicembre
Il maestro e Margherita21, 22 dicembre
Nati sotto contraria stella11, 12 gennaio
Il silenzio grande1,2 febbraio
Don Chisciotte15, 16 febbraio
Parenti serpenti14, 15 marzo
Così parlò Bellavista21, 22 marzo

Il teatro per ora è stato solo una frequentazione episodica? Credete di non essere tipi da palchetto? Regalatevi il piacere di un appuntamento con il bello.

La campagna abbonamenti termina il 27 settembre, per i dettagli teatrodipisa.pi.it/prosa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: