Agosto al museo

Restare in Italia, riscoprire le bellezze dalle quali siamo circondati, pensare ad una vacanza diversa dal solito: nell’estate in cui i ritmi e le mete cambiano, Palazzo Blu conferma la sua apertura per tutto il mese di Agosto. Per favorire il turismo e offrire anche ai pisani tutta la sua meraviglia.

Pisani e turisti potranno visitare le stanze dell’antica dimora, la mostra fotografica Pisa Anni ’60, il boom e il rock, dall’archivio Luciano Frassi, a cura di Giuseppe Meucci e Stefano Renzoni ed arricchita dalla presenza delle copertine dei dischi in vinile che hanno fatto la storia della musica di quegli anni: dai Beatles al grande raduno di Woodstock (fino al 27 settembre)

Fino a Settembre, quando partirà insieme alla Clio dipinta da Artemisia Gentileschi per la National Gallery di Londra dove sarà esposta nella mostra Artemisia, sarà visibile a Palazzo Blu il Ritratto di Artemisia Gentileschi ad opera di Simon Vouet. Tornata dopo un lungo restauro a farsi ammirare nella collezione permanente, la copia del Polittico di Agnano realizzata da Icilio Federico Joni negli anni ’30 del novecento, visibile nella sala dei Fondi Oro proprio insieme al Polittico di Agnano originale dipinto da Cecco di Pietro alla fine del ‘300. L’altra novità nella collezione permanente sono i vasi decorati da Galileo Chini, collocati nella sala del paravento datato 1910, dipinto sempre dall’artista toscano maestro del Liberty. 

Aperto tutto il giorno anche a Ferragosto, il centro d’arte e cultura di Palazzo Blu è un’occasione da non lasciarsi sfuggire, un modo per scoprire che le tanto decantate bellezze culturali ce le abbiamo davvero vicine. E magari anche gratis! Lo sapete? Grazie alla Fondazione Pisa, l’ingresso è gratuito sempre, per il personale sanitario, e il sabato e la domenica per i residenti a Pisa e in provincia.

palazzoblu.it #iovadoapalazzoblu

E adesso, cinema!

Concluso il ciclo di appuntamenti di Fuori teatro, al Giardino Scotto arriva un mese di proiezioni cinematografiche che ripropone il meglio di questa stagione di film. Perché il cinema é sempre una buona idea per frescheggiare nelle sere cittadine.

Domenica 2 agosto il pluripremiato Parasite

A partire da domenica 2 agosto, grazie al Cineclub Arsenale in collaborazione con il Comune di Pisa, è in programmazione un ciclo di film, tra cui molte prime visioni.

“Anche per l’estate 2020 proponiamo il cinema all’aperto, grazie all’Arsenale che cura la rassegna – dice l’assessore alla cultura Pierpaolo Magnani –. Con tutti gli accorgimenti necessari per garantire il massimo della sicurezza per il Covid-19, siamo riusciti a costruire un cartellone di eventi, che spaziano dal teatro al cinema, alla musica”. 

A dare il via alla rassegna cinematografica domenica 2 agosto sarà il film Parasite di Bong Joon con Song Kang-ho, Sun-kyun Lee, Choi Woo-Sik, Hyae Jin Chang, Park So-dam. Un film uscito nella sale a fine 2019 e che ha ottenuto grande successo: tra i riconoscimenti anche quattro premi Oscar come miglior film, miglior regista, migliore sceneggiatura originale e miglio film internazionale. A seguire, lunedì 3 agosto, ci sarà Matthias & Maxime film in prima visione di Xavier Dolan con lo stesso Dolan, Harris Dickinson e Anne Dorval. Tanti anche i film per la famiglia e dedicati in particolare ai bambini: il primo è Trolls World Tour di Walt Dohrn e David P. Smith in programma martedì 4 agosto. 

La programmazione andrà avanti sette giorni su sette per tutto il mese di agosto. Tutti gli spettacoli iniziano alle ore 21.30. Il biglietto (5 euro) è acquistabile direttamente al Giardino Scotto o, in prevendita, sul circuito Live Ticket, raggiungibile anche dal sito internet dell’Arsenale (https://www.arsenalecinema.com/programma/la-programmazione-cinematografica). Si ricorda che restano valide le prescrizioni riguardo le normative vigenti per quanto riguarda l’emergenza sanitaria Covid-19, in particolare distanziamento sociale e obbligo di indossare i dispositivi di sicurezza individuali.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: