A Pisa si corre col cuore

La XV edizione della Pisa Half Marathon ci mette il cuore: domenica 10 ottobre a Pisa si corrono la mezza maratona Città di Pisa e la Pisa Ten, due eventi benefici organizzati dalla ASD Leaning Tower Runners e dall’associazione Per Donare la Vita Onlus.

Dopo una storica edizione 2020, la manifestazione torna come simbolo di speranza e ripartenza. Come ogni anno le finalità della gara sono esclusivamente benefiche, a sostegno della cultura della donazione di organi e tessuti a scopo di trapianto. Accanto alla mezza maratona, andrà in scena la III edizione della Pisa Ten nelle versioni competitiva e non competitiva.

“Nel 2020 – ha spiegato il professor Ugo Boggi – la Pisa Half Marathon è stata l’unica grande corsa su strada che si sia svolta in Italia dopo il lockdown di inizio marzo. La manifestazione del 2020 è stata infatti un successo epocale, e ha dimostrato come in piena pandemia (e prima che fossero disponibili i vaccini) fosse possibile organizzare una “mass race” in piena sicurezza. Le immagini iconiche dei runners tutti allineati e distanziati, con le mascherine, disposti ordinatamente lungo via Contessa Matilde ha fatto rapidamente il giro del mondo, portando la nostra città alla ribalta internazionale per capacità organizzativa e volontà di ripartenza”.

“Quest’anno – ha proseguito Boggi – la pandemia sta consentendo uno svolgimento quasi regolare delle corse su strada che nel mese di settembre solitamente aprono la stagione autunnale. Tuttavia, l’annullamento delle manifestazioni previste per la primavera e la loro ricollocazione nel calendario autunnale sta creando una situazione di congestione, con una generalizzata riduzione del numero di partecipanti per gara. La Pisa Half Marathon sembra quasi non risentire di questa contingenza: per la Pisa Ten sono stati esauriti tutti i pettorali, con un notevole incremento rispetto all’edizione dello scorso anno; per la mezza maratona il numero finale degli iscritti sarà superiore al migliaio. Per contestualizzare la rilevanza di questi numeri, bisogna tenere conto del fatto che il calo medio dei partecipanti alle maratone e mezze maratone Italiane tenute dall’inizio di settembre è stato superiore al 50%. Mezze maratone con numero consolidato di arrivati, solitamente superiori a 1500, hanno totalizzato poco più di 600 atleti al traguardo. La “tenuta” della Pisa Half Marathon è frutto del lavoro svolto negli anni, della qualità complessiva dell’evento, curato nei minimi dettagli, e ovviamente della bellezza del nostro territorio. Al via si presenteranno atleti di 30 diverse nazionalità e di 40 province Italiane.”

L’edizione 2021 porta importanti novità ed alcune conferme:

Sarà al via Stefano la Rosa. Il campione del GS Carabinieri, plurimedagliato a livello internazionale, vanta un personale di 1.02.15 sulla mezza maratona e sarà l’atleta da battere, che si contenderà la vittoria finale con i campioni africani.

Tornano le marce ludico motorie del Trofeo Tre Province su percorsi di 2 e 10 km. Le iscrizioni per questo evento, a cui tutti possono aderire, potranno avvenire attraverso i gruppi sportivi o individualmente durante la giornata di sabato 9 Ottobre presso il Villaggio EXPO allestito in piazza Vittorio Emanuele II. Il costo dell’iscrizione è di 3 euro. La partenza delle marce ludico motorie non si sovrapporrà a quella della Pisa Ten e della mezza maratona. I partecipanti potranno infatti partire in gruppi scaglionati a partire dalle ore 7:30 da largo Cocco Griffi, proprio accanto alla partenza della Pisa Ten e della mezza maratona allestite in via Contessa Matilde.

L’accesso all’area di partenza delle varie manifestazioni sarà consentita solo con Certificazione verde COVID-19 (“Green Pass”), autodichiarazione NO-COVID, e previo controllo della temperatura corporea. Come lo scorso anno i partecipanti dovranno indossare la mascherina durante tutta la fase pre-partenza e per i primi 500 metri del percorso. All’arrivo in piazza dei Miracoli dovranno nuovamente calzare la mascherina, evitando ogni forma di assembramento.

Per la partenza i partecipanti saranno divisi in ondeLa prima a partire sarà quella della Pisa Ten alle ore 9, seguita a intervalli regolari da quelle della mezza maratona. Ulteriori dettagli potranno essere trovati nel regolamento disponibile sul sito della mezza maratona (www.pisahalfmarathon.com).

In ragione delle partenze scaglionate la classifica finale terrà conto dei tempi elettronici in base al rilevamento del transito di ogni singolo partecipante sulla linea di partenza e su quella di arrivo.

Per quanto riguarda gli sponsor, è confermata la presenza di Mizuno, San Benedetto, Ford Blu Bay, Biancoforno, Farmacia Coletti di Pontedera.

Come sempre, l’area partenza ed arrivo vedranno la partecipazione di Radio Bruno.

L’allestimento dell’EXPO Village è confermato in piazza Vittorio Emanuele II e sarà aperto al pubblico sabato 9 ottobre dalle 9 alle 18.

La Pisa Half Marathon sarà l’occasione per ricordare, ancora una volta, Francesco Avino e Pietro Ciccorossi. Al ricordo di Francesco e di Piero si aggiungeranno i ricordi di Fabrizio Iacopini, che per molti anni era stato fra i maggiori promotori della Pisa Half Marathon, e Sandro Salvadori, appassionato runner di Pontedera.

Il Comitato Organizzatore desidera ringraziare Istituzioni locali, forze dell’ordine e tutti coloro che renderanno possibile lo svolgimento della manifestazione. In particolare:

forze del volontariato locale, forze del volontariato sanitario (Pubblica Assistenza, Misericordia, e Croce Rossa), Geofor, la Onlus Regalami un Sorriso, Cecchini Cuore Onlus, l’Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana, l’Istituto Tecnico Leonardo Da Vinci.

Percorso della gara: Partenze ore 9.00 – 9.30 – 10.00 – 10.30 da via C. Matilde-viale delle Cascine attraversamento Aurelia-San Rossore-Sterpaia-via Aquile Randagie-via Delle Lenze- via Pierin del Vaga- via Vecelio-via dell’Argine- via Gentile da Fabriano -Ponte del Cep -via 2 Settembre-via Conte Fazio – L.noSonnino- L.no Gambacorti- via Mazzini-via D’Azeglio-piazza Vittorio Emanuele II –via B. Croce- piazza Toniolo- via Bovio- L.no Galilei-Ponte di Mezzo – L.no Pacinotti-via Curtatone e Montanara- via S. Frediano- Piazza dei Cavalieri-via Consoli del Mare- via Carducci -Via Fedeli-via C. Maffi-via Camozzo-Piazza Arcivescovado-Piazza Duomo. 

(Variante percorso della “10 km”: da Viale delle Cascine svolta su via Del Capannone fino a via delle Lenze, a seguire stesso percorso fino a Lungarno Gambacorti, svolta a sinistra sul Ponte di Mezzo a seguire stesso percorso fino all’arrivo).

Per informazioni:

Pisa Half Marathon c/o Per Donare La Vita ONLUS – Via Paradisa 2

56124 Pisa PI

Sito web: www.pisahalfmarathon.com

Email: info@pisahalfmarathon.com

Modifiche al traffico per sabato 9 e domenica 10 ottobre: 

Sabato 9 Ottobre: dalle ore 14 alle ore 18, istituzione del divieto di transito veicolare su Via C. Matilde, tratto da Via Luigi Bianchi alla rotatoria di Via Pietrasantina ad eccezione del servizio di trasporto pubblico, veicoli organizzazione, Polizia e Soccorso.

Domenica 10 Ottobre

PROVVEDIMENTI ALLA SOSTA

Dalle ore 04.00 alle ore 13.30, istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta, nelle seguenti strade: Via Nino Pisano, Via A. Moro nel tratto da Via R. Sardo a Via di Balduccio, limitatamente ai primi e ultimi 20 metri su ambo i lati, Via R. Sardo, Via di Balduccio, Via Porta a Mare (lato Ovest), Via C. Fazio, Via Stampace , Via Curtatone e Montanara , Via S. Frediano, Via Consoli del Mare , Via Canto del Nicchio, Lungarno Sonnino, Via C. Maffi , Via Carducci, Via Fedeli, Piazza Arcivescovado.

PROVVEDIMENTI DI MODIFICA E CHIUSURA AL TRAFFICO VEICOLARE

Dalle ore 05.00 alle ore 11.00, istituzione del divieto di transito veicolare su Via C. Matilde, tratto da Via Luigi Bianchi alla rotatoria di Via Pietrasantina.

Dalle ore 09.00 alle ore 11.30, istituzione del divieto di transito veicolare nelle seguenti strade: Viale delle Cascine, tratto da Via Pietrasantina a S. Rossore, Via del Capannone.

Dalle 07.15 alle 13.30: Inversione del senso unico di marcia in Via Nino Pisano con nuova direzione da Via C. Fazio a Via Aurelia.

Dalle 07.15 alle 13.30: Istituzione del senso unico di marcia in Via Conte Fazio da Via di Balduccio a Via N. Pisano. In questa fase il percorso consentito per l’ingresso in città dalla Via Aurelia sarà: Via C. Fazio (scuole), Via R. Sardo a dx, Via A. Moro, Via G. di Balduccio. 

Dalle 08.30 alle 13.30: Inversione del senso unico di marcia in Via Stampace, con nuova direzione da Via Zerboglio a Via Porta a Mare.

Dalle 09.00 alle 13.30: Obbligo a destra per chi esce da Via Don Gaetano Boschi.

Dalle 09.00 alle 13.30: Chiusura al traffico veicolare di Via S. Lorenzo, tratto da Via S. Cecilia a Via Carducci e obbligo a destra all’intersezione Via S. Lorenzo Piazza Martiri della Libertà verso quest’ultima, eccetto diretti in Via S. Cecilia.

Dalle 09.00 alle 13.30: Obbligo a sinistra all’intersezione Lungarno Galilei–Piazza XX Settembre verso Corso Italia abolendo l’area pedonale su quest’ultima. Obbligo a destra verso Via del Cottolengo e attraversamento obbligatorio fino a Via Mazzini direzione Piazza S. Antonio seguendo le indicazioni del personale presente sul posto.

Dalle 09.00 alle 13.30, percorso obbligatorio per chi esce da Via delle Belle Donne: Obbligo a destra percorrendo contro senso il Lungarno, obbligo a destra verso Via Toselli, Corso Italia fino a Via del Cottolengo

Dalle 08.30 alle 13.30: Inversione del senso di marcia di Via Crispi da Via Lavagna a Via S. Paolo e obbligo a sinistra all’uscita di quest’ultima

Dalle ore 09.00 alle ore 13.30, istituzione del divieto di transito veicolare nelle seguenti strade: Via delle Lenze, Via Perin del Vaga, Via Vecelio, Via dell’Argine, Via G. Da Fabriano, Ponte del Cep, Via II Settembre, Via Porta a Mare, Ponte della Cittadella, L.no Sonnino, Via Mazzini, Via D’Azeglio, Via B. Croce, Piazza Toniolo, Via Bovio, L.no Galilei, Ponte di Mezzo, L.no Gambacorti, L.no Pacinotti, (eccetto corsia Nord in uscita da Via S. Maria con obbligo a destra verso il Ponte Solferino), Ponte Solferino, Via Curtatone e Montanara, Via S. Frediano, Piazza dei Cavalieri, Via Consoli del Mare, Via Carducci, Via Camozzo, Via S. Antonio, da Via San Paolo a Lungarno Gambacorti.Via D’annunzio da via Deodato Orlandi al Ponte del Cep (eccetto residenti e mezzi di soccorso).

L’intersezione tra via C. Matilde – Cascine – Pietrasantina – Cammeo e l’intersezione Aurelia-Cascine, saranno interdette al traffico veicolate per il tempo necessario al passaggio dei concorrenti.

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell'elenco.

Pisa Half Marathon ai blocchi di partenza

Domenica 11 ottobre torna la mezza maratona che si corre per le vie della città: mentre gli atleti rifiniscono l’allenamento ripassando il percorso, gli altri si districano tra modifiche al traffico e strade alternative. In attesa di un evento che è comunque un segnale di normalità.

Domenica 11 ottobre, dalle 9 alle 12.30, si svolgerà la quattordicesima edizione della Pisa Half Marathon che prevede la partecipazione di duemila atleti. La manifestazione, organizzata dall’associazione sportiva Leaning Tower Runners in collaborazione con l’associazione Per Donare la Vita onlus, promuove la donazione degli organi e dei tessuti a scopo di trapianto, sostenendo le famiglie delle persone sottoposte a trapianti. 

“A luglio abbiamo ritenuto ci fossero le condizioni per far svolgere in sicurezza la manifestazione e abbiamo deciso di farla – spiega Ugo Boggi dell’organizzazione -. Siamo contenti se possiamo dare un segnale di ripartenza alla città, anche se non è questo il nostro scopo. Il nostro contributo non sarà considerevole ma simbolicamente pensiamo che possa essere importante”. 

E mentre il sindaco ringrazia gli organizzatori per aver voluto accettare una sfida quest’anno più difficile che mai, ma convinto che “dobbiamo impegnarci per rendere vive le nostre città senza farle piombare in un lockdown perpetuo che rischierebbe di mettere in crisi tutte le attività”, il presidente del Consiglio Comunale Alessandro Gennai aggiunge che “la Mezza Maratona in programma domenica prossima è la dimostrazione che nel rispetto delle regole e grazie alla determinazione degli organizzatori è possibile creare iniziative di questo genere, anche nel momento difficile post-lockdown in cui ci troviamo, e mandare un segnale di ritorno alla normalità”.

Il percorso di gara

Partenze (ore 9.00 – 9.30 – 10.00 – 10.30) da via C. Matilde – viale delle Cascine – attraversamento Aurelia – San Rossore – Sterpaia -via Aquile randagie – via delle Lenze – via Perin del Vaga – via Vecelio – via dell’Argine – via Gentile da Fabriano – ponte del Cep – via 2 Settembre – via Conte Fazio – Porta a Mare – L.no Sonnino – L.no Gambacorti – via Mazzini – via D’Azeglio – piazza Vittorio Emanuele II –via B. Croce – piazza Toniolo – via Bovio – L.no Galilei – Ponte di Mezzo – L.no Pacinotti – via Curtatone e Montanara – via S. Frediano – piazza dei Cavalieri – via Consoli del Mare – via Carducci – via Fedeli – via C. Maffi – via Camozzo – piazza Arcivescovado – piazza Duomo.

Variante percorso 10 km: da viale delle Cascine svolta su via del Capannone fino a via delle Lenze, a seguire stesso percorso fino a Lungarno Gambacorti, svolta a sinistra sul Ponte di Mezzo, a seguire stesso percorso fino all’arrivo.

Modifiche al traffico e alla sosta

Sabato 10 ottobre, dalle ore 15.00 alle ore 18.00, istituzione del divieto di transito veicolare su via C. Matilde, tratto da via Piave a via Pietrasantina, ad eccezione del servizio di trasporto pubblico locale, mezzi dell’organizzazione e veicoli di Polizia e Soccorso.

Domenica 11 ottobre

Provvedimenti alla sosta: dalle ore 04.00 alle ore 13.30, istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta, nelle seguenti strade: via Nino Pisano, via A. Moro nel tratto da via R. Sardo a via di Balduccio, limitatamente ai primi e ultimi 20 metri su ambo i lati, via R. Sardo, via di Balduccio, via Porta a Mare (lato Ovest), via C. Fazio, via Stampace , via Curtatone e Montanara , via S. Frediano, via Consoli del Mare , via Canto del Nicchio, Lungarno Sonnino, via C. Maffi , via Carducci, via Fedeli, piazza Arcivescovado.

Provvedimenti di modifica e chiusura al traffico veicolare: dalle ore 06.00 alle ore 12.00, istituzione del divieto di transito veicolare su via C. Matilde, tratto da via Bianchi a via Pietrasantina. Dalle ore 09.00 alle ore 11.30, istituzione del divieto di transito veicolare nelle seguenti strade: viale delle Cascine, tratto da via Pietrasantina a S. Rossore, via del Capannone. Dalle 07.15 alle 13.30: Inversione del senso unico di marcia in via Nino Pisano con nuova direzione da via C. Fazio a via Aurelia. Dalle 07.15 alle 13.30 istituzione del senso unico di marcia in via Conte Fazio da via di Balduccio a via N. Pisano .

In questa fase il percorso consentito per l’ingresso in città dalla via Aurelia sarà: via C. Fazio (scuole), via R. Sardo a dx, via A. Moro, via G. di Balduccio.

Dalle 08.30 alle 13.30: inversione del senso unico di marcia in via Stampace, con nuova direzione da via Zerboglio  a via Porta a Mare. Dalle 09.00 alle 13.30: obbligo a destra per chi esce da via Don Gaetano Boschi. Dalle 09.00 alle 13.30: chiusura al traffico veicolare di via S. Lorenzo, tratto da via S. Cecilia a via Carducci e obbligo a destra all’intersezione via S. Lorenzo piazza Martiri della Libertà verso quest’ultima, eccetto diretti in via S. Cecilia. Dalle 09.00 alle 13.30: obbligo a sinistra all’intersezione Lungarno Galilei– piazza XX Settembre verso Corso Italia abolendo l’area pedonale su quest’ultima. Obbligo a destra  verso via del Cottolengo e attraversamento obbligatorio fino a via Mazzini direzione piazza S. Antonio seguendo le indicazioni del personale presente sul posto.  Dalle 09.00 alle 13.30, percorso obbligatorio per chi esce da via delle Belle Donne: Obbligo a destra  percorrendo contro senso il Lungarno , obbligo a destra  verso via Toselli , Corso Italia fino a via del Cottolengo. Dalle 08.30 alle 13.30: inversione del senso di marcia di via Crispi da via Lavagna a via S. Paolo e obbligo a sinistra all’uscita di quest’ultima. Dalle ore 09.00 alle ore 13.30, istituzione del divieto di transito veicolare nelle seguenti strade: via delle Lenze, via Perin del Vaga, via Vecelio, via dell’Argine, via G. Da Fabriano, Ponte del Cep, via II Settembre, Via Porta a Mare , Ponte della Cittadella , L.no Sonnino, Via Mazzini, Via D’Azeglio, Via B. Croce, Piazza Toniolo, Via  Bovio, L.no Galilei, Ponte di Mezzo, L.no Gambacorti, L.no Pacinotti, (eccetto corsia Nord in uscita da Via S. Maria con obbligo a destra verso il Ponte Solferino), Ponte Solferino, Via Curtatone e Montanara, Via S. Frediano, Piazza dei Cavalieri, Via Consoli del Mare, Via Carducci, Via Camozzo, Via S. Antonio, da Via San Paolo a Lungarno Gambacorti.Via D’annunzio da via Deodato Orlandi al Ponte del Cep( eccetto residenti e mezzi di soccorso). 

L’intersezione tra via C.Matilde – Cascine – Pietrasantina – Cammeo e l’intersezione Aurelia- Cascine, saranno interdette al traffico veicolate per il tempo necessario al passaggio dei concorrenti.

Sempre di corsa: torna la maratona pisana

Il 15 dicembre a Pisa si corre la Cetilar Maratona Pisana, XXI edizione della 42 chilometri cittadina

La novità di quest’anno è il title sponsor della gara, risultato dell’accordo siglato tra la casa farmaceutica pisana Pharmanutra Spa, titolare del marchio Cetilar®, e 1063AD, società organizzatrice della maratona, con l’obbiettivo di proiettare la Maratona di Pisa verso il raggiungimento di traguardi sportivi sempre più importanti.

Per il resto la maratona pisana continua a crescere quanto a numeri e ad attrattiva come evento sportivo a livello nazionale e internazionale: alla competizione, con percorso certificato AIMS, sono iscritti circa 4000 atleti tra i quali tantissimi stranieri

Alle 9 del 15 dicembre non avrà inizio solo la maratona (42,195 Km9, ma anche la Pisanina Half Marathon (21,097 Km) e il consueto appuntamento con la Corsa di Babbo Natale, l’Happy Christmas Family Run non competitiva sulle distanze di 3, 7 o 14 Km. Seconda edizione, nell’ambito della maratona, per il Trofeo Cus, iniziativa rivolta ai maratoneti iscritti al Centro Universitario Sportivo Pisano.

Si fa sempre più forte il desiderio di trasformare un evento sportivo in un’occasione per valorizzare la città: il sindaco Conti sottolinea l’importanza di ampliare le potenzialità attrattive della città e consolidare i buoni risultati ottenuti nelle passate edizioni della manifestazione.Soddisfazione anche per maglia e medaglia ufficiali che esalteranno i valori storico-artistici di Pisa con Antiche Mura, Museo delle Antiche Navi e complesso del Duomo.

www.maratonadipisa.com/

La 15.1 Run a Marina di Pisa

Il 25 maggio si tiene un evento imperdibile per chi ama il sole, il mare e l’attività all’aria aperta. Un sabato all’insegna dello sport e della solidarietà.

Quest’anno a Marina di Pisa si tiene un evento imperdibile per chi ama il sole, il mare e l’attività all’aria aperta. L’appuntamento è il 25 maggio e l’evento è la 15.1 Run. Ci sarà da divertirsi per tutti: runner appassionati, famiglie e comitive, perché Marina di Pisa sarà in festa per la regata 151 Miglia, l’evento da cui la 15.1 Run prende il nome.

I percorsi disponibili saranno da 3K, 7K e 15.1K e alternerà tratti di strada asfaltata e sterrato. L’iscrizione ha un costo di 3,50 € per tutti, e di 3,00 € per chi già partecipa al Trofeo Tre Province. I primi 500 iscritti riceveranno in omaggio la maglia tecnica ufficiale. Come tutti gli eventi organizzati dall’ASD Leaning Tower Runners, il ricavato della 151.1 Run verrà interamente devoluto in beneficenza all’associazione Per Donare La Vita ONLUS.

Non è necessario il certificato medico, solo tanta voglia di divertirsi: l’evento è aperto a tutti, a chi cammina e a chi corre. Ci si iscrive direttamente allo start village, presso il Porto di Pisa. La partenza è fissata per le ore 17:30, mentre il ritrovo è alle ore 16:00. Allo start village della 15.1 Run sarà presente anche lo stand della Pisa Half Marathon, dove sarà possibile iscriversi alla mezza maratona del 13 ottobre.


Per chi ama seguire gli eventi online, gli hashtag ufficiali dell’evento sono #151run e #PisaCorreColCuore. Pisa Half Marathon è presente sui social network con i profili ufficiali di Facebook e Instagram (@pisahalfmarathon).

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: