Ultimi dialoghi d’autore

Al porto di Marina questo fine settimana, gli ultimi due appuntamenti con Dialoghi d’Autore: con Aristarco e Somà sabato 24 e Pellai e Tamborini domenica 25 si conclude in bellezza anche questo ciclo di incontri letterari del grande cartellone di Marenia.

La rassegna Dialoghi d’Autore curata dalle librerie indipendenti pisane si conclude il fine settimana del 24 e 25 luglio con gli ultimi due appuntamenti al Porto turistico di Marina di Pisa (piazzale delle Capitanerie di Porto), Sempre alle 21:30,: entrambe le serate saranno organizzate dalla Libreria dei Ragazzi.

Sabato 24 alle 21:30 sarà il turno di Daniele Aristarco e Marco Somà, rispettivamente scrittore e illustratore, che presenteranno la loro ultima opera:  La Divina Commedia. Il primo passo nella selva oscura del 2021 edita da Einaudi Ragazzi. Nei settecento anni dalla scomparsa di Dante Alighieri: un album illustrato per compiere i primi passi nell’opera del poeta fiorentino. Un prodotto unico e stupefacente, che somma la bellezza delle tavole di Marco Somà al testo appassionato di Daniele Aristarco. Due sguardi nuovi sulla Divina Commedia, in grado di dialogare con la curiosità e la fantasia dei lettori.

Daniele Aristarco è autore di racconti e saggi divulgativi rivolti ai ragazzi. Ha insegnato lettere nella scuola media e ora si dedica ai libri per ragazzi e alla scrittura per il cinema e la radio. Marco Somà è un artista piemontese, specializzato in illustrazione per ragazzi e docente presso l’Accademia delle Belle Arti.

Domenica 25 alle 21:30, Alberto Pellai e Barbara Tamborini presentano Destinazione vita. Life Skills: il bagaglio essenziale per affrontare il viaggio più importante opera del 2021 edita da Mondadori di cui sono coautori. Il testo, rivolto ai ragazzi, ma anche ai loro genitori è una piccola palestra di carta per allenarsi alla vita, per scoprire e acquisire tutte le competenze utili ad affrontare le grandi sfide con cui tutti si confrontano durante la preadolescenza  e l’adolescenza.

Barbara Tamborini è psicopedagogista e scrittrice, autrice di libri per bambini e ragazzi e coautrice di volumi di psicologia e parenting tradotti in diversi paesi. Tiene laboratori educativi nelle scuole e corsi di formazione per docenti e genitori. Alberto Pellai è uno psicoterapeuta, attivo sia nel campo della ricerca, che in quello della divulgazione, autore prolifico di saggistica sui temi dell’infanzia, adolescenza e rapporto genitori-figli.

www.marenianonsolomare.it

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell'elenco.

Per Un litorale più fruibile

Un nuovo parcheggio proprio nel punto in cui dalla via Pisorno si arriva sul lungomare, vicino al bagno Mary, a Tirrenia; il ripristino dello scivolo per accedere alla spiaggia libera di piazza Sardegna, a Marina di Pisa. Piccole, grandi cose per il nostro litorale.

“Proseguono, anche in questa estate, gli interventi che stanno gradualmente cambiando volto al litorale pisano, rendendolo sempre più fruibile, curato ed accogliente – dichiara il sindaco di Pisa Michele Conti -. Per rispondere ad una delle criticità principali della mobilità e dell’accesso al Litorale, è stato realizzato un nuovo parcheggio nella zona centrare di Tirrenia, in prossimità di piazza Belvedere. Siamo riusciti a stipulare una convenzione con il privato proprietario dell’area a ridosso dell’Hotel Continental, che ci permette di usufruire dell’area per il periodo estivo, tramite Pisamo che gestisce il parcheggio, e di mettere così a disposizione di cittadini e turisti 90 nuovi posti auto, in un’area tra le più frequentate del nostro Litorale.”

Nello specifico, per quanto riguarda il parcheggio, si tratta di un’area di circa 3.300 metri quadrati per un totale di 90 posti auto, a cui si accede dal viale del Tirreno, accanto al Bagno Mary, che Pisamo ha provveduto a rendere fruibile grazie agli interventi di taglio dell’erba e sistemazione dell’area a parcheggio, con definizione degli stalli blu a pagamento, installazione di segnaletica, cartellonistica e illuminazione all’ingresso, oltre degli appositi parcometri. Il parcheggio è aperto 24 ore su 24 con le stesse tariffe previste per il resto del Litorale.

“Oltre a questo intervento – prosegue il Sindaco – a Marina di Pisa sono terminati nei giorni scorsi i lavori per rendere di nuovo agibile lo scivolo che permette l’accesso alla spiaggia libera di piazza Sardegna. Dopo i danni causati dalle mareggiate dell’inverno, lo scivolo è stato messo in sicurezza con interventi di ripristino e di miglioramento della struttura in modo che la spiaggia tornasse ad essere accessibile. Abbiamo incaricato Pisamo di realizzare una rampa livellata e più ampia, dotata di parapetto in ferro zincato: un intervento che si inserisce nel quadro delle azioni per rimuovere gli ostacoli e garantire una piena fruibilità del nostro litorale a famiglie, anziani e persone con disabilità.”

Per quanto riguarda la rampa di accesso alla spiaggia di piazza Sardegna a Marina di Pisa, l’intervento, eseguito in affidamento diretto da Pisamo, ha previsto la ristrutturazione e il rafforzamento della struttura esistente. A causa dei cedimenti dovuti alle forti mareggiate, sono stati eseguiti lavori di rinforzo della soletta di cemento e dei pilastri di appoggio della struttura. È stato poi realizzato un getto di livellamento sulla rampa e costruito un nuovo parapetto non in muratura ma in ferro zincato, in modo che possa attutire più efficacemente l’impatto delle mareggiate. L’importo complessivo dei lavori, comprensivi della parte edile e di lavorazione del ferro, è stato di circa 30 mila euro.

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell'elenco.

Andamento lento (sul lungomare)

Potrebbero essere degli attraversamenti pedonali in sicurezza uno dei metodi con i quali, oltre a tutelare pedoni e ciclisti, si riesce a limitare la velocità dei veicoli sul lungomare. Perché, oltre alle piste ciclabili, è questo che ha in mente l’amministrazione.

Tutelare e proteggere pedoni e ciclisti. Anche imponendo velocità ridotte alle auto che transitano sui viali del litorale: l’obiettivo che si prefissano Pisamo e Comune di Pisa per il lungomare da Marina di Pisa a Calambrone, e questo anche il senso di un sopralluogo effettuato dall’assessore alla mobilità del Comune di Pisa Massimo Dringoli insieme all’amministratore unico di Pisamo, Andrea Bottone sul litorale.

“Una città a misura di pedoni e biciclette – dichiara l’assessore Massimo Dringoli – deve assicurare la presenza di un’ampia rete di piste ciclabili, come quella che ci stiamo impegnando a realizzare a Pisa e sul litorale. Purtroppo, come abbiamo avuto occasione di verificare dagli incidenti stradali che hanno coinvolto pedoni e ciclisti, non bastano soltanto i percorsi protetti. È necessario adottare provvedimenti che obblighino le auto a ridurre la velocità, soprattutto nelle strade molto transitate e dove sono presenti ciclabili e attraversamenti pedonali molto frequentati, come nel caso della litoranea del lungomare. Insieme a Pisamo abbiamo stabilito di introdurre lungo questa strada attraversamenti pedonali sopraelevati e nei punti più critici, come a Calambrone all’altezza del centro commerciale di Eliopoli, semafori a chiamata. La mobilità dolce passa anche attraverso la realizzazione di piccoli e grandi interventi come questi: attraversamenti in sicurezza, raccordi tra le piste ciclabili, cicloponti, sistemi di riduzione della velocità che tutelano la sicurezza dei ciclisti e dei pedoni.

“Il sopralluogo di questi giorni a Calambrone e Marina di Pisa – spiega Bottone – ha lo scopo di avere un quadro preciso della situazione. Dopo gli sforzi fatti da Pisamo e amministrazione comunale per realizzare le nuove piste ciclabili della città e del litorale, e dopo l’ulteriore impegno che stiamo mettendo per prolungarle, il passo necessario è quello di potenziare l’attenzione per ciclisti e pedoni. Purtroppo il lungomare, nonostante i limiti di velocità e i controlli che vengono fatti, vede ancora troppe auto passare ad alta velocità. La nostra intenzione è rallentarle, soprattutto per mezzo di attraversamenti pedonali rialzati, che obbligano i mezzi in transito ad abbassare la velocità. A questo si unirà l’installazione di segnaletica luminosa e di semafori lampeggianti. Per tutelare chi alla macchina preferisce la bicicletta o una passeggiata”.

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell'elenco.

Al porto, a parlare di libri

Performance sul viaggio di Dante con Rondoni, l’ironia di Gene Gnocchi e il tentativo di “non offendere nessuno” di Scifoni: questo fine settimana appuntamento al Porto di Marina dove continuano i Dialoghi d’autore” del calendario di Marenia.

Prosegue anche questo fine settimana il programma di incontri letterari Dialoghi d’Autore, curati dalle librerie indipendenti pisane. La rassegna si svolge al Porto turistico di Marina di Pisa, all’interno del cartellone di Marenia NonSoloMare. Venerdì 9 luglio l’appuntamento è con Davide Rondoni che ricorda con noi i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri, seguirà sabato 10 l’incontro con l’attore e comico Gene Gnocchi che presenterà la sua raccolta di racconti Il Gusto Puffo, mentre domenica 11 l’appuntamento, anticipato alle 18.15, con Giovanni Scifoni, che presenta il libro Senza Offendere Nessuno.

Venerdì 9 luglio (ore 21.30, Porto di Marina), a cura della Libreria Pellegrini, la performance in occasione dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri, tratta dalle pagine di un libro del poeta, scrittore e drammaturgo emiliano Davide Rondoni, Per lei. E per tutti. Appunti, voci e danze su Dante e sull’amore. Partecipano Davide Rondoni (autore) Chiara Ciribello (canto) Paola Spencer (danze). Il problema è il viaggio, solo quello. “Il nostro maledetto o benedetto viaggio in questo posto chiamato mondo. Il problema è se Beatrice appare dietro la porta a vetri e se entra. Il problema, come sapeva Dante, è se poi qualcosa la porta via”.

Sabato 10 (ore 21.30, Porto di Marina), a cura della Libreria Fogola, salirà sul palco il comico Gene Gnocchi con la sua nuova raccolta di racconti Il Gusto Puffo. Siamo un’umanità al gusto puffo, ammettiamolo. Ognuno fiero del suo colore un po’ sopra le righe ma senza il coraggio di uno scarto di personalità al di là di quel sapore indefinibile che tende alla vaniglia. Gene Gnocchi costruisce tassello dopo tassello un mosaico di storie personali e collettive.  A dialogare con l’autore sarà la giornalista Chiara Cini.

Domenica 11 (ore 18.15, Porto di Marina), a cura della Libreria Pellegrini, sul palco ci sarà Giovanni Scifoni, attore, regista e scrittore, che presenta il libro Senza Offendere Nessuno, e Massimo Trocchi, a moderare l’incontro. Il libro, di particolare attualità, racconta ventuno esperienze di conflitti quotidiani in cui il protagonista incontrerà buddisti, cattolici, leghisti, atei militanti, attivisti Lgbtq+; alla ricerca della soluzione per caricare la lavastoviglie altrui senza offendere nessuno.

www.marenianonsolomare.it

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell'elenco.

Cos’è successo in piazza Gorgona?

In tanti si saranno domandati perché il cantiere di piazza Gorgona, che la valorizzerà rendendone pedonale la porzione sul lungomare e ripensandone la distribuzione di piante e arbusti, si è fermato: lo stop è dovuto al ritrovamento di un ordigno bellico, poi disinnescato dagli artificieri.

La scorsa settimana nel cantiere in corso per la riqualificazione di piazza Gorgona è stato rinvenuto dagli operai impegnati nei lavori di risistemazione della parte a verde interna alla piazza, un ordigno bellico risalente alla seconda guerra mondiale. Si tratta di un proiettile di mortaio, lungo circa 30 cm, ritrovato durante i lavori di scavo della terra, che ha reso necessario lo stop ai lavori dell’intero cantiere, in attesa dell’intervento da parte degli artificieri, martedì 22 giugno. L’intervento per disinnescare l’ordigno, effettuato da parte del 2° Reggimento Genio Pontieri di Piacenza, è stato attivato da parte della Prefettura di Pisa, con il sostegno dei Carabinieri di Pisa, del personale sanitario del 118 e della Protezione Civile.

Il ritrovamento dell’ordigno e le conseguenti procedure necessarie per mettere in sicurezza l’area del cantiere ed eseguire le operazioni di disinnesco hanno causato un’interruzione delle lavorazioni per oltre una settimana, determinando uno slittamento della fine lavori, prevista per l’inizio di luglio. Nel cantiere di piazza Gorgona sono stati completati i lavori alle fognature, all’impianto di irrigazione, all’area verde per la parte delle piantumazioni e alla fontana. Nella prossima settimana prenderà il via la stesura del calcestruzzo architettonico che è l’ultima fase delle lavorazioni previste, oltre alla semina del prato e all’installazione dei nuovi arredi urbani, per completare la riqualificazione.

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell'elenco.

Stessa spiaggia, nuova Marenia

Torna il contenitore di eventi che anima le serate estive sul nostro litorale: da Marina, a Tirrenia, al Calambrone, da giugno a Settembre, musica, libri, spettacoli, divertimento per i bimbi e ospiti che vengono a cantare, presentare, chiacchierare. Ecco Marenia.

Dal prossimo fine settimana e fino a settembre torna l’appuntamento con Marenia NonSoloMare, cartellone di eventi per l’estate 2021 sul litorale pisano: rassegne e attività si differenziano per offerta e location, abbracciando tutti i centri del litorale da Marina di Pisa a Tirrenia e Calambrone. In programma tanti appuntamenti, dai Dialoghi d’Autore con scrittori come Nicola Lagioia (2 luglio), Gene Gnocchi (10 luglio), Marco Balzano (16 luglio), Roberto Piumini (18 luglio), ai concerti per mille spettatori con Umberto Tozzi (7 agosto), Marina Rei (10 agosto), Andy dei Bluvertigo (11 agosto), a molti altri appuntamenti anche con la Pro Loco del Litorale Pisano e per i più piccoli con gli spettacoli del Teatrino del Sole (dal 2 al 30 luglio). A Calambrone dal 25 giugno al 5 settembre, si svolgerà “Eliopoli Summer” con musica dal vivo, incontri, spettacoli e talk show. Il primo è venerdì 25 giugno con i Rezophonic in concerto e Roy PaciMarco Garrincha special guest. Intanto, nella piazza Belvedere di Tirrenia, domenica 27 giugno sarà la prima di 5 serate di musica e intrattenimento con il truck di Radio Bruno. 

www.marenianonsolomare.it

Gli eventi, tutti gratuiti, vogliono soddisfare i desideri e i gusti più disparati: a Tirrenia, nel cuore del litorale pisano, dalla fine di giugno e per i fine settimana di luglio (sabato 3; sabato 10; sabato 17; venerdì 23) Radio Bruno sarà presente con il suo Truck per animare le serate con trasmissioni radiofoniche in diretta, che prevedono insieme a tanta grande musica, il coinvolgimento di tutti presenti e delle attività commerciali e turistiche a dimostrare il senso di ospitalità e accoglienza che le caratterizza. A Marina di Pisa sempre nel mese di luglio insieme alle librerie indipendenti di Pisa e litorale (Tra le righe, Gli anni in tasca, Erasmus, Pellegrini, Fogola, Civico 14, Libreria dei ragazzi) daremo vita a una rassegna letteraria, anche spettacolarizzata, che vedrà la partecipazione di alcuni tra i più noti autori di libri per adulti e ragazzi. Questa idea è nata durante il periodo della pandemia, al fine di rafforzare il concetto che i libri sono beni di prima necessità e noi, come ci ricorda Holderlin, “siamo colloquio” da qui la possibilità di incontrarci direttamente con questi scrittori e artisti e colloquiare con loro nella consapevolezza che le opere d’arte e i libri nella fattispecie possono mostrarci, come diceva Garcia Lorca, nuovi orizzonti di emancipazione e solidarietà. Avremo Nicola Lagioia, direttore del salone internazionale del libro di Torino, Ilde Carmignani, Guido Tonelli, Davide Rondoni, Giovanni Scifoni, Gene Gnocchi, Franco Arminio, Marco Balzano, Silvia Vecchini e Antonio “Sualzo” Vincenti, Roberto Piumini e Nadio Marenco, Daniele Aristarco e Marco Somà, Alberto Pellai e Barbara Tamborini. Nel mese di agosto a Marina, in piazza delle Baleari, avremo Umberto Tozzi (sabato 7 agosto) con il Tour nazionale in acustico, Marina Rei (martedì 10 agosto), Andy/Bluvertigo con un omaggio straordinario a David Bowie, il tributo di Gianfranco Butinar a Franco Califano che amava il nostro litorale (giovedì 12) e i nostri Night Fisher e I caporali coraggiosi  (domenica e lunedì 8 e 9 agosto). A Calambrone il ricchissimo programma per Eliopoli Summer 2021 con altrettanti concerti, talk show e grandi ospiti e stelle dello spettacolo. Infine i tradizionali appuntamenti della Pro-Loco e gli spettacoli riservati ai più piccoli con il Teatrino del Sole.

Marenia 2021 – Il programma

Dialoghi d’Autore (2 – 25 luglio)

Una rassegna di incontri letterari, curati dalle librerie indipendenti pisane. Dodici serate durante le quali si avvicenderanno a Marina di Pisa (porto di Marina, piazzale delle Capitanerie di Porto) autori che presentano le proprie opere. A moderare gli incontri ospiti speciali e personalità cittadine. Gli incontri avranno luogo durante tutti i fine settimana del mese di luglio e spazieranno dalla narrativa alla saggistica, abbracciando generi e stili diversi.

Venerdì 2 luglio (ore 21.30), a cura libreria Tra le Righe, Nicola Lagioia presenta “La città dei vivi” (Einaudi). Dialoga con l’autore Danilo Soscia. Nel marzo 2016, in un anonimo appartamento della periferia romana, due ragazzi di buona famiglia, Manuel Foffo e Marco Prato, seviziano un ragazzo più giovane, Luca Varani, portandolo a una morte lenta e terribile. La notizia calamita immediatamente l’attenzione, sconvolgendo nel profondo l’opinione pubblica.

Sabato 3 luglio (ore 21.30), a cura libreria Gli Anni in Tasca, Ilide Carmignani presenta “Storia di Luis Sepùlveda e del suo gatto Zorba” (Salani) Modera l’incontro Chiara Aurora Gagliano. Questa è la favola di Sepùlveda, autore indimenticabile di Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare e di molti altri romanzi, ed è essa stessa la storia della sua vita raccontata a un gatto. Una vita avventurosa, generosa e intensissima, “incandescente” come dice lui stesso, narrata come una favola dolce e forte – così d’altronde era lui – da Ilide Carmignani, sua traduttrice e amica.

Domenica 4 luglio (ore 21.30), a cura Libreria Erasmus, Guido Tonelli presenta “Tempo. Il sogno di uccidere Chronos”. Chrònos è un mistero, e non solo per i fisici. Lo era per i primi uomini e continua a esserlo per noi oggi. Da Newton ad Amleto, da Einstein a Dalì, il tmpo è stato protagonista di metamorfosi vertiginose, affascinanti e mostruose. Esiste? Si può fermare? E se ne può invertire il corso? Guido Tonelli ci guida lungo la tortuosa via d’accesso alla comprensione di una realtà molto diversa da come crediamo che sia.

Venerdì 9 luglio (ore 21.30), a cura Libreria Pellegrini, in occasione dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri, dalle pagine di un libro di Davide Rondoni alla performance: “Per lei. E per tutti. Appunti, voci e danze su Dante e sull’amore”. Partecipano Davide RondoniChiara Ciribello (canto), Paola Spencer (danze).

Sabato 10 luglio (ore 21.30), a cura Libreria Fogola, Gene Gnocchi presenta “Il gusto puffo” (Solferino). Dialoga con l’autore la giornalista e scrittrice Chiara Cini. Siamo un’umanità al gusto puffo, ammettiamolo. Ognuno fiero del suo colore un po’ sopra le righe ma senza il coraggio di uno scarto di personalità al di là di quel sapore indefinibile che tende alla vaniglia. Gene Gnocchi costruisce tassello dopo tassello un mosaico di storie personali e collettive.

Domenica 11 luglio (ore 21.30)a cura Libreria Pellegrini, Giovanni Scifoni presenta “Senza offendere nessuno” (Mondadori). Intervista l’autore Massimo Trocchi. Ventuno esperienze di conflitti quotidiani in cui il protagonista incontrerà attori buddisti, cattolici leghisti, atei militanti, attivisti Lgbtq+ , alla ricerca della soluzione per caricare la lavastoviglie altrui senza offendere nessuno.

Giovedì 15 luglio (ore 21.30), a cura Libreria Civico 14, Franco Arminio presenta un reading poetico accompagnato dal musicista pisano Massimo Cappellini.

Venerdì 16 luglio (ore 21.30), a cura Libreria Fogola, Marco Balzano presenta “Quando tornerò” (Einaudi). Dialoga con l’autore la giornalista e scrittrice Chiara Cini. Daniela ha un marito sfaccendato, due figli adolescenti e un lavoro sempre più precario. Una notte fugge di casa come una ladra, alla ricerca di qualcosa che possa raddrizzare l’esistenza delle persone che ama – e magari anche la sua. L’unica maniera è lasciare la Romania per raggiungere l’Italia. Dovrebbe restare via poco tempo invece.

Sabato 17 luglio (ore 21.30), a cura Libreria Gli Anni in Tasca, Silvia Vecchini, Antonio “Sualzo” Vincenti, presentano “Le parole possono tutto”  (Il Castoro). Modera l’incontro Matteo Pelliti. Sara non parla molto. Sono successe troppe cose: l’incidente, la separazione dei suoi, il litigio con la sua migliore amica. Qualcosa dentro di lei si è bloccato. Ma il destino mette sulla sua strada un maestro inatteso: l’anziano signor T, con le sue storie antiche e la fissazione per l’alfabeto ebraico, che Sara comincia a imparare.

Domenica 18 luglio (ore 21.30), a cura Libreria dei ragazzi, presenta “Alzati Martin, Ballata di Martin Luther King” (Solferino). Testo di Roberto Piumini, musiche di Nadio Marenco. È un’epica incentrata su un eroe moderno, che recupera la forma del poema in ottave  e del gospel per restituire il sapore antico della lotta nera. Una storia che nessun bambini, ragazzo, adulto dovrebbe mai perdere di vista: quello di una giusta causa in cui credere e per cui lottare.

Sabato 24 luglio (ore 21.30), a cura Libreria dei ragazzi, presenta “La Divina Commedia. Il primo passo nella selva oscura” (Einaudi Ragazzi). Testo di Daniele Aristarco, illustrazioni di Marco Somà. Nei settecento anni dalla scomparsa di Dante Alighieri, un album illustrato per compiere i primi passi nell’opera del poeta fiorentino. Un oggetto di stupore che somma la bellezza delle tavole di Marco Somà al testo appassionato di Daniele Aristarco. Due sguardi nuovi sulla “Divina Commedia”, in grado di dialogare con la curiosità e la fantasia dei lettori.

Domenica 25 luglio (ore 21.30), a cura Libreria dei Ragazzi, Alberto PellaiBarbara Tamborinipresentano “Destinazione vita. Life Skills: il bagaglio essenziale per affrontare il viaggio più importante” (Mondadori). Un libro per allenarsi alla vita, per scoprire e acquisire tutte le competenze utili ad affrontare le grandi sfide con cui tutti si confrontano durante la preadolescenza e l’adolescenza.

Concerti a Marina (7 – 12 agosto)

Il palco di piazza delle Baleari a Marina di Pisa si accende durante il mese di agosto con sei concerti. A fianco di big, quali Umberto Tozzi (7 agosto) e Marina Rei (10 agosto), ci saranno serate tributo con Andy dei Bluvertigo con un tributo a David Bowie (11 agosto), Gianfranco Butinar con il suo omaggio a Franco Califano (12 agosto). Inoltre, calcheranno il palco anche artisti locali quali i Night Fishers (8 agosto) e i Caporali Coraggiosi (9 agosto). Gli spettacoli sono tutti gratuiti ma è obbligatoria la prenotazione fino a esaurimento posti (mail a prenotazionemarenia21@gmail.com).

Eliopoli (25 giugno – 5 settembre)

Il Calambrone si anima di spettacoli, talk e concerti per un totale di 34 date, dal prossimo 25 giugno al 5 settembre. Musica: tra gli appuntamenti musicali si segnala “La Dolce Vita in tour”, con special guest Riccardo Fogli (24 luglio), il concerto dell’ex cantante dei Nomadi Cristiano Turato con “Omaggio ai Nomadi” (31 luglio) e ancora moltissimi tributi a grandi artisti italiani e stranieri.

Talk Show: vedranno la partecipazioni di nomi di rilevanza nazionale e personalità locali, tra gli altri saliranno sul palco Piero Fassino (16 luglio), Marino BartolettiUbaldo Pantani e Riccardo Cucchi(16 luglio), il vice Ct della nazionale di calcio Alberico “Chicco” Evani (13 agosto), Giuliana De Sio e Giobbe Covatta (20 agosto), Graziano Salvadori e Alessandro Paci in “Aria fresca summer edition” (26 agosto). Il calendario viene completato da eventi rivolti ai bambini, comic show e incontri organizzati con la collaborazione di testate cittadine. Tutte le serate sono gratuite, la prenotazione è obbligatoria fino a esaurimento posti (tutto il programma su www.eliopolisummer.it)

Pro Loco Litorale Pisano (luglio – settembre)

Anche quest’anno la Pro Loco del litorale sarà presente con i tradizionali appuntamenti come le selezioni e l’incoronazione di “Miss Litorale” (finale il 14 agosto) e altri eventi di intrattenimento sportivi e culturali quali gara di golf (31 luglio), torneo di burraco e serate di videoproiezioni docu-film sul cinema a Tirrenia. Non mancheranno inoltre gli appuntamenti con i premi letterari.

Radio Bruno (27 giugno – 23 luglio)

Nella piazza Belvedere di Tirrenia, da domenica 27 giugno sono in programma 5 serate di musica e intrattenimento con il truck di Radio Bruno dalle 19 alle 24.00 (27 giugno, 3 – 10 – 17 – 23 luglio). 

Teatrino del Sole (2 luglio – 30 luglio)

Intrattenimento per i più piccoli, con attenzione a mantenere un livello qualitativo tale da rendere gli spettacoli appaganti anche per i grandi. Sei date, durante le quali assisteremo a spettacoli di burattini, marionette e pupazzi. Appuntamento nel giardino delle Scuole Viviani, in via Arnino 4 a Marina di Pisa tutti i venerdì del mese di luglio. Ingresso libero su prenotazione fino a esaurimento dei posti (info@teatrinodelsole.it).

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell'elenco.

Il mare di tutti

Sembra ovvio, ma non lo è affatto: il mare non è davvero di tutti finché non abbiamo tutti la possibilità di accedervi: una passerella speciale realizzata presso la spiaggia libera 2 di Tirrenia, gestita dalla Pubblica Assistenza, faciliterà l’ingresso in acqua delle persone disabili.

Rendere le spiagge fruibili per tutti significa prima di tutto rimuovere gli ostacoli tecnici, fisici, le barriere architettoniche. Poi naturalmente c’è bisogno della collaborazione dell’intera comunità che il vero ingrediente per migliorare la vita di tutti, indipendentemente dall’abilità. Ma certo un ausilio tecnologico che renda meno complicato poter fare un bagno è una gran bella cosa.

“La progettazione dello scivolo – dichiara l’assessore alla disabilità, Sandra Munno – è un’idea geniale e la messa in opera è una vera conquista per tutti noi: rappresenta quella rivoluzione della cultura della disabilità ponendo attenzione a tutte le esigenze possibili per rendere la vita di chi vive la disabilità meno complessa”.

Si tratta della terza esperienza di questo tipo in Italia: questo nuovo scivolo permetterà alle persone con disabilità di raggiungere il mare in un sicurezza, con una gestione protetta e organizzata, abbattendo non solo le barriere architettoniche, ma anche tanti ostacoli mentali che limitano spesso la possibilità di vivere alcune esperienze alle persone disabili..

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell'elenco.

Tra Ferrari e Mille Miglia

Un San Ranieri non canonico: niente potrà sostituire luminara, regate e celebrazioni di rito. Ma il passaggio della Mille Miglia e la tappa del Ferrari Tribute potranno distrarci per un attimo e fungere da richiamo per appassionati e curiosi. In attesa di riaccendere i lumini.

Tutto è pronto a Pisa per il passaggio della 39^ edizione della Mille Miglia, la storica manifestazione automobilistica nata nel 1927. Erano sette anni che mancava dalla città e quest’anno per la speciale edizione affronterà un percorso antiorario da Brescia a Roma e ritorno. Pisa è interessata dal passaggio della seconda tappa, da Viareggio a Roma, nella giornata di giovedì 17 giugno, proprio per San Ranieri. Mercoledì 16 giugno, il litorale pisano ospiterà invece la manifestazione collaterale Ferrari Tribute to 1000 Miglia che farà tappa a Marina di Pisa, con stazionamento delle vetture, in serata, al porto turistico di Pisa, mentre la mattina successiva è prevista la partenza da piazza Belvedere a Tirrenia.

Modifiche al traffico. Nei giorni 16 e 17 giugno, in occasione del passaggio della manifestazione “Mille Miglia” e del “Ferrari Tribute” saranno adottati i seguenti provvedimenti temporanei di viabilità e sosta:

Mercoledì 16 giugno

“Ferrari Tribute to 1000 Miglia” – Provenienti da Viareggio, via Aurelia Nord, via Fossa Ducaria, Ponte del Cep, viale D’Annunzio fino all’abitato di Marina di Pisa, via Ceccherini, via Barbolani, interno Porto di Marina; dopo la cerimonia proseguiranno uscita Porto, via Curzolari, piazza Viviani, immissione sul lungomare, via Tullio Crosio, Piazza Baleari, via Repubblica Pisana, Piazza Gorgona, via Moriconi, Piazza Gorgona, via Padre Agostino Da Montefeltro, via Litoranea, viale del Tirreno fino alla frazione Tirrenia ove insistono gli alberghi prenotati. La mattina successiva (Giovedì 17) tutti i veicoli si concentreranno in piazza Belvedere proseguendo poi via Pisorno, via Valente, via di Mezzapiaggia, via Provinciale del Mare, via Aurelia sud direzione Livorno.

Provvedimenti alla sosta:

Piazza Belvedere, lato mare (area parcheggi), dalle ore 16.00 del 16/06/21 alle ore 08.30 del 17/06/21: divieto di sosta con rimozione coatta, eccetto veicoli Mille Miglia;

Viale Belvedere, dalle ore 16.00 del 16/06/21 alle ore 08.30 del 17/06/21: Divieto di sosta con rimozione coatta, eccetto veicoli Mille Miglia;

Viale del Tirreno, (piazzale davanti al Toscana Charme Resort), dalle ore 16.00 del 16/06/21 alle ore 08.30 del 17/06/21: Divieto di sosta con rimozione coatta, eccetto veicoli Mille Miglia;

Via dei Frassini, dalle ore 16.00 del 16/06/21 alle ore 08.30 del 17/06/21: Divieto di sosta con rimozione coatta, eccetto veicoli Mille Miglia.

Provvedimenti alla viabilità:

Via Tullio Crosio, da piazza Viviani a piazza delle Baleari  dalle ore 20.30  alle ore 23.00 e comunque fino al termine della manifestazione: inversione senso di marcia con nuova direttrice Nord Sud;

Giovedì 17 giugno

Percorso Millemiglia – Ingresso nel Comune di Pisa provenienti da Viareggio, via Aurelia Nord, Lungarno Leopardi, piazza Terzanaia, Lungarno Simonelli, Lungarno Pacinotti, Lungarno Mediceo, Ponte della Fortezza, Lungarno Galilei, Lungarno Gambacorti, Lungarno Sonnino, piazza San Paolo a Ripa d’Arno ove sarà effettuato il controllo a timbro, successivamente via di Porta a Mare, via Conte Fazio, via II Settembre, viale D’Annunzio fino all’abitato di Marina di Pisa, interno Porto di Marina, via Barbolani, piazza Viviani, immissione sul lungomare, via Tullio Crosio, Piazza Baleari, via Repubblica Pisana, via Padre Agostino Da Montefeltro, via Litoranea, viale del Tirreno fino alla frazione Tirrenia, via Pisorno, via Valente, via di Mezzapiaggia, via Provinciale del Mare, via Aurelia sud direzione Livorno.

Provvedimenti alla sosta:

Piazza San Paolo a Ripa d’Arno (adiacente Benedettine), dalle ore 06.00 alle ore 13.30 del 17/06/21: Divieto di sosta con rimozione coatta ambo i lati , eccetto veicoli Mille Miglia;

Via Stampace, dalle 06.00 alle 13.30 del 17/06/21: Divieto di sosta con rimozione coatta mobile ambo i lati;

Provvedimenti alla viabilità:

Via S. Paolo, dalle ore 06.30 alle ore 13.30 e comunque fino al termine della manifestazione: Chiusura al traffico veicolare, nel tratto compreso tra via della Qualquonia e piazza San Paolo a Ripa D’Arno e istituzione dell’obbligo di svolta a sinistra all’intersezione con Via della Qualquonia;

Lungarni Simonelli, Pacinotti, Mediceo, Fibonacci, Galilei, Gambacorti e Sonnino, dalle ore 06.30 alle ore 13.30 e comunque fino al termine della manifestazione: chiusura al traffico veicolare eccetto veicoli Mille Miglia e veicoli in sosta che potranno uscire seguendo l’itinerario più breve, i veicoli provenienti dalla via Nicola Pisano potranno percorrere il L.no Simonelli con direzione Est – Ovest fino al raggiungimento della via Bonanno Pisano; i veicoli in sosta sul L.no Fibonacci potranno uscire transitando dal ponte della Fortezza con direzione Sud-Nord;

Ponte Fortezza, dalle ore 06.30 alle ore 13.30 e comunque fino al termine della manifestazione: istituzione divieto di circolazione ad eccezione dei veicoli partecipanti alla Mille Miglia che percorreranno il suddetto ponte con direzione Nord-Sud;

Ponte della Cittadella e via Romiti, dalle ore 06.30 alle ore 13.30 e comunque fino al termine della manifestazione: chiusura al traffico veicolare;

Via Bonanno Pisano,  dalle ore 06.30 alle ore 13.30 e comunque fino al termine della manifestazione: obbligo di svolta a destra  all’altezza del semaforo del piazzale Terzanaia, verso Lungarno Leopardi;

Via Stampace, dalle ore 06.30 alle ore 13.30 e comunque fino al termine della manifestazione: Inversione del senso unico di marcia  con nuova direzione da via Zerboglio  a  via Porta a Mare;

Via San Martino, tratto vicolo del Moro Corso- Italia e Corso Italia dalle ore 10.00 alle ore 13.30 e comunque fino al termine della manifestazione: abrogazione area pedonale al fine di consentire ai veicoli in transito sulla via San Martino l’uscita dalla ZTL;

Via Santa Maria, tratto via Trento –L.no Pacinotti, dalle ore 06.30 alle ore 13.30 e comunque fino al termine della manifestazione: Divieto di circolazione;

Piazza Cairoli, dalle ore 06.30 alle ore 13.30 e comunque fino al termine della manifestazione: Divieto di circolazione e conseguente inversione del senso di marcia di via Palestro , nel tratto e con nuova direzione via Cavour-via Verdi;

Via Sant’Antonio, tratto via S. Paolo –  L.no Gambacorti, dalle ore 06.30 alle ore 13.30 e comunque fino al termine della manifestazione: divieto di circolazione; 

Via Crispi, dalle ore 06.30 alle ore 13.30 e comunque fino al termine della manifestazione: obbligo svolta a sinistra verso via Lavagna eccetto veicoli Ctt Nord e trasporto pubblico;

Via Conte Fazio,  intersezione via Porta a Mare (lato sud): obbligo a destra verso via Battisti;

L.no Leopardi, dalle ore 06.30 alle ore 13.30 e comunque fino al termine della manifestazione: Divieto di accesso per i veicoli provenienti dalla via Aurelia, ad eccezione dei veicoli partecipanti alla manifestazione Mille Miglia, i quali potranno imboccare il L.No suddetto provenienti da Nord con manovra di svolta a sinistra in deroga ai divieti esistenti;

Via Tullio Crosio, da piazza Viviani a piazza delle Baleari dalle ore 7.30 alle 12.00 e comunque fino al termine manifestazione: inversione senso di marcia;

Percorso alternativo CTT  per gli autobus di linea in arrivo da Nord:… Via Bonanno, via Gabba, Via Aurelia, Nord Ponte Impero, Via Aurelia Sud, Via Conte Fazio, Via Battisti. Ogni divieto sopra riportato, non è da considerarsi valido per i veicoli in emergenza (Polizia e Soccorso).

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell'elenco.

Quattro bandiere per il litorale

Tirrenia, Calambrone, Marina e Porto di Pisa: il litorale pisano conferma le quattro bandiere blu che certificano la qualità dell’offerta quanto a rispetto dell’ambiente, accessibilità e servizi. Ma anche attenzione alle acque e all’uso della plastica.

A consegnare la Bandiera Blu 2021 al Litorale Pisano è, come sempre, la ong FEE, Foundation for Environmental Education. E, anche per quest’anno, sono quattro le Bandiere Blu che sventolano sulle spiagge di Calambrone, Tirrenia, Marina di Pisa e sull’approdo turistico del Porto di Pisa.

Per ciascuna località e per tutto il litorale si tratta di una conferma di standard qualitativi alti per quanto riguarda servizi per il turismo, accessibilità, sicurezza, salvaguardia dell’ambiente e corretta gestione del ciclo dei rifiuti, con un’attenzione speciale alle acque e alla sensibilizzazione dei cittadini sulla necessità di diminuire il consumo di plastica. Un marchio di qualità per il Litorale che rende le nostre località balneari più attrattive per turisti e bagnanti

Certo, sono importanti in questo senso le risorse spese nei servizi di raccolta differenziata e nella pulizia di spiagge e aree verdi, ma ancor più determinante è il fattore individuale, i comportamenti quotidiani, i piccole gesti che ciascuno di noi compie: non abbandonare i rifiuti, conferirli in modo corretto, non disperdere nell’ambiente i mozziconi di sigaretta. Tenere pulito è più facile che pulire.

La Bandiera Blu è un riconoscimento conferito dalla FEE (Fondazione per l’Educazione Ambientale) alle località costiere europee che soddisfano criteri di qualità relativi a parametri delle acque di balneazione e al servizio offerto, in base a 32 criteri che riguardano la gestione del territorio, la valorizzazione delle aree naturalistiche, la vivibilità in estate e gli impianti di depurazione. Il requisito base per l’assegnazione è la qualità delle acque, monitorata ogni quindici giorni con protocolli analitici condivisi con ARPAT, ma è necessario dimostrare una adeguata capacità di erogare servizi turistici e ambientali che vanno dalla raccolta rifiuti, all’organizzazione della sosta, all’accessibilità degli stabilimenti, alla sicurezza, alla tutela ambientale e all’ecosistema.

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell'elenco.

Ghiaie d’estate

In tempo, più o meno, per la stagione estiva, si concludono i lavori di spianamento della delle spiagge di ghiaia di Marina che erano iniziati lo scorso 20 aprile: entro venerdì 4 giugno le ghiaie saranno a disposizione dei bagnanti.

Terminano nella giornata di venerdì 4 giugno i lavori di spianamento delle spiagge di ghiaia a Marina di Pisa, che erano partiti lo scorso 20 aprile. L’intervento ha previsto la riprofilatura delle celle n. 5, 6 e 7, mentre nella cella n. 4 è stato ultimato nei giorni scorsi il cantiere, sia a mare che sulla spiaggia di ghiaia, realizzato da parte dell’Ufficio del Genio Civile Valdarno Inferiore di Pisa.

“I lavori di spianamento delle spiagge di ghiaia sono iniziati in anticipo – dichiara il sindaco Michele Conti – e siamo riusciti a concludere il cantiere in tempo per l’inizio dell’estate. Un risultato a cui siamo arrivati dopo aver predisposto già a gennaio un accordo quadro con una ditta locale incaricata di eseguire i lavori, e dopo aver richiesto e ottenuto al tavolo regionale di riassetto della costa un finanziamento di circa 145mila euro. Tra pochi giorni termineranno i lavori di riasfaltatura di piazza Baleari e via Moriconi ed entro la fine di giugno inaugureremo la nuova piazza Gorgona”.

Nel dettaglio i lavori alle celle 5 e 6 hanno riguardato lo spianamento delle spiagge di ghiaia e il riequilibrio longitudinale della linea di riva. Per quanto riguarda la cella 7 le operazioni di riprofilatura hanno previsto, oltre allo spianamento della spiaggia, anche l’apporto di circa 3000 tonnellate di nuovo materiale di cava in marmo bianco di Carrara. Gli interventi sono stati eseguiti per conto del Comune di Pisa dalla ditta Tognetti di San Giuliano Terme, affidataria dell’accordo quadro per la gestione dei lavori di riprofilatura e di manutenzione ordinaria e straordinaria delle spiagge di ghiaia.

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell'elenco.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: