Ospedaletto a Colori

Infrastrutture, utilizzo del verde, alberature e colori per rigenerare l’area industriale della città e renderla più attrattiva: approvato il progetto di riqualificazione che cambierà l’appeal di Ospedaletto. L’inizio dei lavori sarà entro la fine del 2021.

La Giunta ha approvato il progetto definitivo per la riqualificazione dell’area produttiva di Ospedaletto. L’intervento, finalizzato a potenziare i servizi e promuovere l’attrazione di investimenti, è inserito nell’elenco annuale dei lavori pubblici 2021 per un investimento complessivo stimato di poco superiore al milione di euro, di cui circa 800 mila euro di contributo regionale e circa 200 mila euro di finanziamento comunale. Sono previsti interventi su viabilità, verde pubblico, marciapiedi e illuminazione. Il piano di riqualificazione, che è stato presentato all’agenzia Sviluppo Toscana, dovrebbe partire con i primi interventi entro la fine del 2021.

Si tratta di un’area di grande importanza, dove si sono già insediate importanti realtà industriali, alcune fortemente basate sull’innovazione tecnologica, che hanno scelto questa zona proprio per sfruttare l’indotto di ricerca e di formazione d’eccellenza di cui dispone la nostra città. Un’area che risulta già strategica, grazie alla sua posizione geografica e agli ottimi collegamenti stradali, ma che si cerca di rigenerare e liberare dal degrado che c’è stato e che c’è.

Una riqualificazione dell’immagine complessiva dell’area, finalizzata a renderla più attrattiva e a metterla in grado di operare al massimo delle sue potenzialità. “L’intervento – spiega l’assessore ai lavori pubblici, Raffaele Latrofa – mira in particolare a riqualificare l’area industriale, costituita da edifici costruiti a partire dagli anni ‘70, che oggi presenta una serie di criticità sia funzionali che di immagine, attraverso un processo di rinnovamento basato su un massiccio utilizzo del verde pubblico e dei colori lungo i marciapiedi che serviranno a individuare i vari comparti industriali e a promuovere un’operazione di marketing territoriale”.

Tra gli interventi previsti: riqualificazione della viabilità; riqualificazione e rigenerazione dei nodi viari di accesso alle varie zone individuate nell’area industriale; riqualificazione, rifunzionalizzazione e ampliamento del verde pubblico, dei servizi e delle opere di urbanizzazione; adozioni di modifiche degli strumenti urbanistici vigenti nella zona industriale finalizzati alla riqualificazione e alla realizzazione di opere e servizi per agevolare i processi di rigenerazione urbana; riqualificazione urbana e promozione di marketing territoriale con omogeneizzazione e potenziamento della segnaletica e strumenti di comunicazione; 

Più nello specifico il progetto prevede il rifacimento dei marciapiedi, utilizzando il colore (azzurro, rosso, verde e giallo) per identificare e caratterizzare i diversi comparti industriali della zona, che saranno individuati con l’installazione di nuovi totem indicatori con frecce colorate al centro delle rotatorie e di nuova cartellonistica per l’orientamento e l’individuazione delle aziende. Il progetto si distingue soprattutto per l’attenzione all’utilizzo del verde e delle alberature, con la messa a dimora di nuovi alberi e riqualificazione di aree a verde con funzioni di ricucitura tra ambito rurale e ambito urbano: dunque più verde e alberature lungo strade e rotatorie principali di accesso all’area e creazione di piccole pioppete distribuite nelle aree incolte della zona di Ospedaletto.

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell'elenco.

La motorizzazione resta a Pisa

Sembrava che non dovessimo più avere una sede pisana per la motorizzazione, ma non sarà così: dal 1 luglio i servizi si svolgeranno nei locali della Valdarno srl in via Bellatalla, a Ospedaletto, affittati per i prossimi sette anni.

Firmato tra la Motorizzazione civile di Lucca e sezioni coordinate di Pisa, Livorno e Massa Carrara e la società Valdarno srl, in liquidazione, il contratto di locazione per l’immobile a uso ufficio pubblico in via Bellatalla, a Ospedaletto. La durata del contratto è definita in sette anni, a partire dal prossimo 1 luglio.

Poter mantenere i servizi della Motorizzazione a Pisa è molto importante e non era affatto scontato solo fino pochi mesi fa: ma per fortuna il 1 luglio prossimo si inaugura la nuova sede della motorizzazione nei locali della Valdarno srl in via Bellatalla, a Ospedaletto..

I locali comprendono gli uffici posti al secondo piano dell’edifico, per circa 1.420 metri quadrati, e un’area attrezzata ad uso pista ciclomotori e motocicli per lo svolgimento degli esami di guida, all’interno della stessa proprietà, di area asfaltata di circa mq 1200 metri quadrati. Inoltre, è compreso anche un magazzino. L’importo complessivo è pari a 100.537,80 oltre Iva euro annui.

“Mi ritengo estremamente soddisfatto per l’accordo raggiunto con il Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili  – ha dichiarato Matteo Dell’Innocenti, liquidatore di Valdarno srl – per questa locazione di grande importanza per la città. Sono certo che, dopo un primo periodo di inevitabile rodaggio, i dipendenti e l’utenza troveranno giovamento dagli ampi locali a disposizione. Contiamo quindi di approntare anche le piste per le prove delle patenti moto nel più breve tempo possibile.

La vicenda della sede di Pisa della Motorizzazione civile era esplosa nell’estate del 2019 quando il Comune era stato informato con una lettera della Direzione Generale Territoriale Centro del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti della chiusura per inagibilità della Motorizzazione Civile di Pisa. Ci si era subito attivati per trovare una soluzione adatta a evitare la chiusura del servizio e già nel settembre dello stesso anno era stata formalizzata la locazione di un immobile comunale in via Bellatalla per l’apertura al pubblico di sportelli per patenti e immatricolazioni oltre ad altri uffici di front office. Adesso la stipula del contratto di locazione per la sede della MCTC quale sede per i prossimi sette anni.

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell'elenco.
Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: