Marco Verdigi, 17 anni dopo

Tuffarsi mettendo davanti al proprio bene quello degli altri. Annegare fra le onde per salvare due bambini. Morire a 23 anni davanti agli scogli di Marina. Anche quest’anno una celebrazione ricorda Marco Verdigi.

Sabato 21 agosto, a 17 anni dalla scomparsa, si terrà la cerimonia in ricordo di Marco Verdigi, il giovane che nel 2004, a soli 23 anni, annegò in mare davanti agli scogli di Marina di Pisa, dopo aver salvato la vita a due bambini che si trovavano in situazione di estremo pericolo, in balia del mare agitato. Il gesto eroico di Verdigi, che è stato riconosciuto anche dalla Presidenza della Repubblica con l’attribuzione della medaglia d’oro al merito civile, sarà ricordato, come tutti gli anni, con una cerimonia di commemorazione il cui inizio è previsto alle 18 con la celebrazione della Santa Messa in piazza Viviani.

In suo nome è stata fondata da familiari e amici l’associazione che ogni anno organizza a Pontasserchio il Premio Verdigi, mettendo a disposizione fondi in favore di progetti di solidarietà rivolti a bambini in situazioni di difficoltà.

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell'elenco.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: